Se siete in cerca di un corpo macchina che risponda alle vostre esigenze e che vi necessita per un uso occasionale siete nel posto giusto. La fotocamera Sony Alpha 76 III è quello che più vi si addice per immortalare le vostre giornate o i momenti particolari della vostra vita e non solo. Pertanto andiamo insieme a scoprirla di più nel dettaglio andando a indicare i punti cruciali di questo bellissimo articolo.

Caratteristiche

Una Mirrorless full frame con all’interno un sensore da 12.1 Mp di nuova generazione, retroilluminato. Presenta un processore nuovissimo, il Bionz XR, accompagnato dunque dal sensore da 12.1 Mp Exmor R Cmos (BSI) con audio digitale I/F 4CH ed uno schermo da 1.44 milioni di Dot, mentre l’autofocus si avvicina a quello di un occhio animale rispetto a quello umano con lo +30%. Niente male!

Design

Salta subito all’occhio il fatto che il bottone REC venga sostituito dal bottone C1. Innovativo lo schermino della fotocamera, orientabile in monocerniera e decisamente solido, possedendo una buonissima tenuta. Lo slot laterale ha un tasto che va in giù che permette di sbloccarlo con la possibilità di inserire ben due schede cfa. Il prodotto è resistente a polvere e schizzi d’acqua. Su un altro lato sono presenti le porte jack del microfono, cuffie, micro USB e USB-C. Infine c’è la possibilità di collegarla tramite HDMI.

Adatto?

Assolutamente si! In pratica, questo corpo macchina presenta una qualità video da 4K a 500 M/s, il ché è pazzesco. Ottimo davvero. Foto perfette! Rende le fotografie veramente ben colorate e nitide. Non si surriscalda anche se si registra a più di un’ora di registrazione (ad esempio a 25 fps non ci saranno problemi).

Permette di catturare dei momenti in maniera pressoché perfetta, adatta a video o foto anche in montagna, al mare e in altre ubicazioni. Gli ISO sono davvero stabili anche in fase di riprese o scatti notturni. La batteria, inoltre, dura veramente tanto anche in fase di utilizzo intenso (la durata della batteria è basata su una ripresa continua fino al raggiungimento del limite, ovvero ventinove minuti, e quindi sulla continuazione della ripresa premendo nuovamente il tasto per le riprese).

Presente anche la possibilità di collegarla alla rete Wi-Fi anche per degli aggiornamenti che migliorano le prestazioni del prodotto (raccomandato).

Noleggio

Sul sito è possibile noleggiare questo gioiellino che si presenta davvero bene in termini di design, concept e resistenza. Il prezzo al noleggio è attualmente di € 85 al giorno, tenendo presente che il costo iniziale intero di questa fotocamera sul mercato si aggirava sui € 4000.

Quindi anche solo per le semplici occasioni è importante saper scegliere che tipo di corpo macchina si voglia noleggiare per determinati momenti della vostra vita (matrimonio, compleanno, festino, addio al nubilato/celibato ecc).

Magari qualcosa che non vi serve per una vita e senza spendere nemmeno tanto troverete tutto quello che vi serve anche per una sola giornata o due. Sony Alpha 76 III è la migliore pretendente ad essere selezionata dai consumatori. Quindi sta a voi la scelta.

Post Simili