Il viso per qualsiasi persona e soprattutto donna, è il proprio biglietto da visita. Ma quando gli occhi iniziano ad avere i primi segni dell’età, lo sguardo inizia a non essere più espressivo come una volta.
A nessuno piace avere le occhiaie, le palpebre cadenti e rilassate, o quelle odiose borse sotto gli occhi, o ancora peggio le tanto odiate zampe di gallina. Tutti questi segni altamente visibili cambiano radicalmente lo sguardo di una persona, rendendolo più spento e meno vivace.

E’ anche vero che se ci amiamo veramente saremo in grado di accogliere i cambiamenti del nostro corpo. Come non ricordare l’attrice Anna Magnani che era tanto fiera di quei segni sul suo volto che il passar del tempo le aveva dato.
Ma non per tutti è così, per altri è fonte di disagio e inadeguatezza.

Sulla pagina personale del Dott. Fruttero, che qui di seguito troveremo elencato:
https://enricofruttero.it/chirurgia-estetica/ troveremo tutte le informazioni che ci servono a seconda dell’intervento desiderato. Il sito è ben strutturato e di facile navigazione.

BLEFAROPLASTICA: Tutte le informazioni che bisogna sapere

Al giorno d’oggi può darci una mano la chirurgia plastica con i suoi tanti e diversi interventi, adatti a qualsiasi nostro difetto o inestetismo, senza ovviamente esagerare. Abusarne potrebbe per sempre danneggiare la propria immagine per sempre, cambiandola irrimediabilmente.
In questo caso la chirurgia plastica servirà a ridare tono e vivacità ad uno sguardo stanco e segnato dal tempo. L’intento di questa operazione sarà di ritrovare l’espressione fresca e naturale che si aveva un tempo, capace di trasmettere ancora una volta la propria personalità attraverso gli occhi, e soprattutto di trasmettere agli altri la propria sicurezza.
L’intervento in questione è la Blefaroplastica, solitamente quella superiore che intervenendo sul paziente aiuterà a cancellare i segni lasciati dal tempo.

Si interviene quando la pelle sopra l’occhio è in eccesso talmente tanto da andare a coprire la rima palpebrale. In caso di questa operazione, prima si studia il paziente e in seguito gli occhi e l’eccesso di cute da togliere, si eseguirà la rimozione di cute e dei vari segni come le zampe di gallina, e se sono presenti anche le eventuali borse adipose, questo tramite una piccola incisione in una delle pieghe naturali della palpebra, così una volta terminato l’intervento risulterà nascosta e quindi invisibile a chiunque.

Una volta terminato l’intervento la pelle viene suturata con un tipo di filo sottilissimo. Questa operazione può essere eseguita in anestesia locale, ed a scelta del paziente con o senza sedazione.
L’intervento si esegue in Day-Hospital, quindi il paziente in giornata farà tutto, essendo dimesso il giorno stesso dopo una breve degenza. Una volta a casa nei giorni successivi l’operazione, potrebbero comparire delle ecchimosi lievi, e questo sarà del tutto normale. Scompariranno in pochi giorni, solitamente tra il quinto e decimo giorno dalla data dell’operazione chirurgica.

Similar Posts