La chirurgia estetica viene utilizzata in moltissimi contesti personali, e richiede un determinato prezzo proprio per il trattamento professionale e assolutamente sicuro. A prescindere dal tipo di trattamento estetico infatti, vi sono delle singolari procedure che devono essere seguite rigorosamente da chirurghi estetici professionisti nel campo. Uno tra i professionisti in tale settore lavorativo che possono essere consigliati, è il chirurgo plastico di Varese Igor Pellegatta.
Ebbene, la chirurgia estetica viene sia adottata nel caso in cui si abbia la necessità di modificare dei particolari del proprio corpo, al fine di godere di un unico e totale benessere psicologico, e viene anche adottata nel caso in cui vi siano delle deformazioni genetiche da correggere. Sfortunatamente, la chirurgia estetica (pur essendo un settore lavorativo professionale e sicuro), è stato intaccato da diversi falsi miti nel corso degli anni. Di seguito si possono ritrovare i piú comuni.

I piú famosi falsi miti sulla chirurgia estetica.

La disinformazione già presente dalla nascita stessa del settore della chirurgia estetica e di tutte le sue diverse modalità di chirurgia è presente tutt’oggi, e ha permesso la diffusione di alcuni falsi miti riguardanti tale settore lavorativo, al fine di scoraggiare chi vorrebbe ricorrere alla chirurgia estetica.

Il primissimo falso mito da sfatare riguardo alla chirurgia estetica, è il suo costo e soprattutto la sua pericolosità. Ebbene, come già anticipato, la chirurgia estetica segue delle rigide procedure volte alla sicurezza del paziente stesso, e pertanto garantisce la stessa sicurezza di tanti altri settori lavorativi medici: questo in quanto, per l’appunto, la chirurgia estetica deve essere applicata sul corpo di una persona.Sfortunatamente vi sono delle minime percentuali di pericolosità, ma queste ultime possono essere ulteriormente abbassate se ci si rivolge ad un chirurgo estetico professionale. Infatti, il falso mito riguardante il prezzo e la pericolosità possono essere sfatati facilmente se ci si rivolge ad un chirurgo estetico esperto. Quest’ultimo sarà infatti capace di operare con tutta sicurezza sul corpo del cliente, ma richiederà un costo specifico.
Effettivamente la professionalità assoluta richiede un costo specifico, ma non è sufficientemente alto da poter affermare che “solo le star di Hollywood possono permetterselo”. Tali costi, pur essendo dispendiosi, sono facilmente raggiungibili pur non essendo dei personaggi pubblici e famosi.

Un secondo falso mito, tra i piú famosi, riguarda invece l’utilizzo del botulino sulla faccia. Infatti, molte persone applicano la chirurgia estetica sul loro viso per varie ragioni, e tali procedure richiedono le iniezioni del botulino. Questi ultimi non trasformano affatto i visi in maschere di plastica, proprio perchè il botulino non atrofizza i muscoli facciali, e hanno degli effetti collaterali del tutto controllabili. Pertanto, il suo stesso utilizzo è sicuro.
Anche in questo caso, ovviamente, si ha la necessità di rivolgersi ad un chirurgo estetico professionista e del tutto affidabile.
Quest’ultimo deciderà infatti il metodo da seguire, la quantità di botulino da iniettare e nei giusti tempi. Infine, la contrazione muscolare abituale tornerà nel giro di poco tempo, all’incirca 4 mesi. Il proprio viso invece, non subirà alcuna modifica, fatta eccezione per quelle che si desiderano in seguito al trattamento.

Un terzo mito riguarda invece la protesi al seno, che secondo il parere comune minaccia propria salute ed impedisce l’allattamento. Ebbene, anche questo è un banale falso mito: le protesi sono infatti scrupolosamente controllate e certificate, e pertanto l’unico pericolo che si può correre è quello di affidarsi ad un chirurgo estetico poco professionale. Riguardo l’allattamento invece, questo si può fare normalmente, soprattutto se l’intervento non comporta minimamente le ghiandole mammarie o i capezzoli.

Un ultimo falso mito da sfatare è la liposuzione, che consiste per l’appunto nel modificare le forme del proprio corpo. E’ infatti errato pensare che la liposuzione serva a dimagrire: questo trattamento invece consiste nel proporzionare le curve del proprio corpo, rimodellarlo. E’ grazie a questo trattamento che il grasso in eccesso può essere eliminato piú velocemente, ma questo comporta anche un’alimentazione e uno stile di vita sani. Se infatti questi ultimi due vengono a mancare, ovviamente si riotterrà il grasso perso in precedenza.

Similar Posts