Con il passare del tempo si ha una continua evoluzione del design interno ed esterno degli immobili,questa evoluzione può essere dettata da diversi parametri come:il colore della vernice interno ed esterno,il mobilio,lo stile del giardino,e tanti altri dettagli che possono rendere la vostra abitazione del ‘look’ che più vi piace.

Pittura

Solitamente il primo passo che si effettua quando si ha intenzione di rinnovare la propria abitazione è quello riguardante il colore della vernice da apportare nelle varie stanze. In questo caso il mio consiglio è quello di contattare una ditta,come per esempio Il Dipintore imbianchino a Monza che si occupa da diversi anni nel settore della pittura,inoltre il loro lavoro non si sofferma nell’imbiancare in modo monocromatico la vostra stanza,ma se necessario possono creare varie decorazioni e finiture per interni essendo specializzati nel settore. Per quanto riguarda la selezione del colore per la pittura delle varie stanze,conviene andare a scegliere un colore che si combini con il mobilio,l’arredamento e il pavimento della stanza in questione. Per esempio se stiamo parlando di un soggiorno in stile classico il miglior consiglio è quello di non utilizzare un colore troppo acceso,ma invece concentrarsi su un colore come il bianco oppure il beige. Se invece avete deciso di creare il vostro soggiorno basandovi su uno stile moderno si consiglia l’utilizzo di due colori dove uno è sicuramente il bianco che grazie alle sue caratteristiche riesce sempre a fare la sua figura,mentre per la scelta del secondo colore basatevi sui colori principali dell’arredamento che fa da contorno alla stanza,ovviamente anche in questo casa meglio evitare colori accesi. Per quanto riguarda le camere da letto,per la matrimoniale il coniglio è lo stesso utilizzato per la sala,cioè quello di non utilizzare colori accesi e di basarvi dallo stile della camera che essa sia classica oppure moderna.Per le stanze dei bambini invece si predilige un colore acceso,ovviamente in relazione all’arredamento della camera. Per le altre stanze come cucina o eventuali salotti e sale da pranzo continuate la vostra scelta basandovi sullo stile che avete utilizzato per arredare la stanza,mentre per quanto riguarda il bagno si consiglia di applicare nelle pareti delle piastrelle ovviamente andando a selezionare la fantasia che più si ad dice ai sanitari installati all’interno.

Mobilio e arredamento

Un’altro parametro da valutare per dare un ‘look’ nuovo alla proprio abitazione è quello riguardante il mobilio e l’arredamento che la compongono.Ovviamente comprare il mobilio nuovo per l’intera abitazione comporta dei costi elevati,quindi per chi non ha una disponibilità economica per cambiare radicalmente l’arredamento della propria abitazione,può decidere di cambiare la disposizione del mobilio nall’interno delle stanze riuscendo comunque a cambiare il ‘look’ della casa.

Soluzioni di arredamento biodegradabile

Infine come ultima soluzione si può considerare l’acquisto di arredamento biodegradabile,oppure la creazione di mobili o altri oggetti restaurando quello di cui già disponiamo. Queste soluzioni richiedono basse spese economiche e in più contribuiscono alla salvaguardia dell’ambiente. Salvaguardia che in questo momento è più compromessa che mai. 

Similar Posts